"Sorgenti di cultura"


Introduzione

Il Biellese è da sempre noto per la ricchezza e la qualità delle sue acque. Acqua per dare moto ai telai e per tingere la lana. Acqua sorgiva, quasi un richiamo alla sacralità del luogo, sempre presente nei burnell dei santuari; acqua curativa negli stabilimenti idroterapici che conobbero, fino all’inizio del secolo scorso, una stagione di ampie fortune. L’acqua ha sempre rappresentato una risorsa insostituibile per il nostro territorio il cui paesaggio è così verde grazie all’abbondanza delle precipitazioni. Scopo di questo progetto è quello di diffondere la conoscenza ed il significato culturale e sociale delle sorgenti che alimentano le fontane storiche, illustrandone il pregio, la qualità, le origini e le vicende grazie alle iniziative di ricerca documentaria ed iconografica da tempo in atto da parte del DocBi. Lo sviluppo del progetto comporterà la schedatura delle varie fontane “storiche” presenti nel Biellese, anche con l’intento di diffonderne la conoscenza, di garantirne la conservazione e di migliorarne la qualità.

<b>Il pieghevole dedicato al progetto "Sorgenti di cultura" pubblicato nel 2008</b><br />

Il pieghevole dedicato al progetto "Sorgenti di cultura" pubblicato nel 2008