Istituto per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia

Indirizzo. Via D’Adda 6 - 13019 Varallo (VC)

N. telefono. 0163/52005

N. fax. 0163/562289

E-mail.

istituto@storia900bivc.it

Sito internet.
www.storia900bivc.it

Referente. Enrico Pagano, Sabrina Contini

Accesso. Su appuntamento. Gli studiosi che intendono essere ammessi alla consultazione devono presentare domanda e, nel caso non siano già conosciuti, fornire una lettera di presentazione (per gli studenti è sufficiente una presentazione da parte del docente che ha assegnato la tesi o la ricerca).

Orario di apertura. Presidenza e direzione: su appuntamento; segreteria: da lunedì a venerdì ore 9-13; biblioteca: da lunedì a giovedì ore 9-13, 14.30-18 e venerdì ore 9-13; archivio: su appuntamento.

Storia e attività del soggetto conservatore. Fondato nell’ottobre del 1974, e con alle spalle oltre trentotto anni di attività, l’Istituto si configura – oltre che come centro di ricerca di storia contemporanea – come servizio culturale nel senso più ampio del termine. I suoi scopi sono la raccolta, l’ordinamento e la conservazione della documentazione di ogni genere riguardante la storia contemporanea ed in particolare il movimento antifascista nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia. Oltre a favorire la consultazione di questa documentazione, l’Istituto promuove studi storici, organizza conferenze, convegni e corsi di aggiornamento, produce videotapes, pubblica volumi e, dal 1981, la rivista «l’impegno». Il patrimonio dell’Istituto è ormai notevole: centinaia di migliaia di documenti, migliaia di volumi, centinaia di testate di periodici, film e videocassette. Archivio, biblioteca, emeroteca, audio-foto-cine-videoteca, banche dati, bibliografie, mostre e altri vari servizi sono a disposizione degli enti locali aderenti, delle scuole, delle biblioteche, delle associazioni culturali, dei ricercatori, degli insegnanti e degli studenti.

Sito di conservazione. L’archivio dell’Istituto ha lo scopo di acquisire, conservare e catalogare le fonti per la storia contemporanea del Vercellese, del Biellese e della Valsesia. È costituito da circa 5.000 stampe, in molti casi originali, e da circa 3.000 diapositive, in parte ricavate duplicando le immagini conservate da privati in parte riproducendo illustrazioni tratte da pubblicazioni varie, con lo scopo di ottenere materiale a fini didattici. Tutto il materiale è stato preschedato negli anni 1977-1978.

Note. I documenti sono consultabili per motivi di studio, ad eccezione di quelli oggetto di limitazioni imposte dai depositanti e dei documenti da considerarsi di carattere riservato (dpr 30-9-1963, n. 1.409).


ELENCO DEI FONDI

Fondo ANPI Valsessera

Fondo Federico Bora   

Fondo Carlo Buratti “Aspirina”

Fondo Teresa Comini “Teresina”   

Fondo Corbelletti   

Fondo Annibale Giachetti   

Fondo G. Giussani, Biella   

Fondo Mastrilli   

Fondo Cino Moscatelli

Fondo Pandini   

Fondo Pozzato   

Fondo Francesco Saccagno   

Fondo Elvo Tempia   

Fondo William Valsesia “Bibi”   


Fondo Miscellanea   


TORNA ALL'INDICE DEI FONDI FOTOGRAFICI







Aderisci al DocBi. Sosterrai concretamente la nostra azione di tutela e valorizzazione del territorio biellese



Il 5 per mille al DocBi. La tua firma (che non costa nulla) a vantaggio del territorio, per ripartire attraverso la cultura

P. IVA 01483110027


Iscriviti alla nostra MAILING LIST









Cookie policy - Preferenze Cookie