Restauri e chitarre


Domenica 13 settembre alle ore 17, presso la "Fabbrica della ruota" di Pray (Reg. Vallefredda, 1), si terrà il concerto della XXXI edizione di "Restauri e Chitarre", che sarà eseguito dal Duo Mazzola (Giacomo Giabelli al mandolino, Alberto Orsi alla chitarra).

L’evento è organizzato dal DocBi con la collaborazione dei maestri Angelo Gilardino e Luigi Biscaldi.

Ecco il programma del concerto:

ANGELO MAZZOLA (1887-1974)
Movenze Voluttuose
Preghiera

NICCOLÒ PAGANINI (1782-1840)
Sonata Concertata in La maggiore

SIMONE SALVETTI (1870-1932)
Vorrei dirti

GIACOMO SARTORI (1860-1946)
Non ti vedrò più!

CARLO MUNIER (1859-1911)
Valzer Concerto, Op. 241

RAFFAELE CALACE (1863-1934)
Polonese, Op. 36

Nell’occasione verrà presentato il recupero funzionale del plastico della Manifattura Lane di Borgosesia conservato alla “Fabbrica della ruota” (donato al DocBi da Giulio Zegna Baruffa nel 2004). L’intervento tecnico è stato curato da Bruno Cremona, Alfonso Oitana ed Enzo Vercella; il ritocco pittorico a tempera è stato eseguito da Camilla Fracassi.

In considerazione del numero di posti ridotti nel rispetto del distanziamento è vivamente consigliata la prenotazione per il concerto tramite telefono (015 766221 nelle mattinate, entro venerdì) o via mail (fabbricadellaruota@gmail.com – entro sabato pomeriggio).


Gli esecutori:

GIACOMO GIABELLI, diplomato al Liceo Musicale “Secco Suardo”, sta concludendo la frequenza del triennio accademico di Mandolino, sotto la guida del M° Ugo Orlandi, presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano.
Ha partecipato a numerose masterclass in Italia, Grecia e Croazia, approfondendo lo studio di repertori solistici e da camera, anche con strumenti storici.
Dal 2011 suona in diverse orchestre a plettro: l’“Estudiantina Ensemble Bergamo”, l’Orchestra di mandolini e chitarre “Città di Brescia” e la “Rete Lombarda strumenti a pizzico”; collabora inoltre con i “Mandolinisti Bustesi”. Come solista ha partecipato nel 2016 e nel 2017 al 1° e al 2° Concorso Nazionale di strumenti a pizzico Estudiantina Bergamasca, classificandosi rispettivamente primo assoluto (100/100) e “miglior mandolinista emergente”. Nel 2019 ad Ala di Trento ha vinto nella categoria duo - Mandolino e Chitarra il Concorso Internazionale per gruppi strumentali a plettro “G. Sartori”.
Sempre come solista nello stesso anno ha vinto il Premio Nazionale delle Arti del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, nella categoria “Chitarra, Arpa e Mandolino”.

ALBERTO ORSI sta attualmente frequentando il triennio accademico di Chitarra pop-rock presso il Conservatorio “G. Donizetti” di Bergamo con il M° Luca Colombo. Studia inoltre Chitarra classica con il M° Luigi Biscaldi.
Si è diplomato al Liceo Musicale “P. Secco Suardo”, e contestualmente al percorso liceale si è impegnato nello studio del pianoforte, del sassofono, della chitarra elettrica jazz, e della composizione. Ha studiato presso il Centro Didattico Produzione Musica di Bergamo con Michele Gentilini.
Nel 2016 è risultato vincitore della Borsa di Studio “Barbisotti per la Musica” (XXX edizione), promossa dall’associazione “Amici di Lino” nella categoria “Liceo Musicale”.
Tramite il corso di Composizione del Liceo Musicale ha contribuito alla realizzazione di diversi incontri del festival BergamoScienza negli anni 2016, 2017, 2018, componendo brani originali per differenti tipologie di organici in riferimento alle tematiche proposte e agli argomenti affrontati nelle varie edizioni della manifestazione.
Nel 2019 ha vinto, nella categoria duo – Mandolino e Chitarra, il Primo Premio del Concorso Internazionale per gruppi strumentali a plettro “Giacomo Sartori” di Ala (TN) nella sua 7^ edizione.














Aderisci al DocBi. Sosterrai concretamente la nostra azione di tutela e valorizzazione del territorio biellese



Il 5 per mille al DocBi. La tua firma (che non costa nulla) a vantaggio del territorio, per ripartire attraverso la cultura

P. IVA 01483110027


Iscriviti alla nostra MAILING LIST