Incontro in sede


Mercoledì 15 maggio alle ore 21, presso la sede di Biella (via Marconi 26a), Mara Cucco e Carlo Gavazzi terranno una conferenza dal titolo "Romeo Rigola, produttore di lavori inutili a Lione".


La riscoperta dello scultore biellese Romeo Rigola attraverso le lettere inviate al fratello Rinaldo, celebre sindacalista socialista. Romeo Rigola si trasferì a Lione a fine '800 e nella sua valigia d'emigrante, oltre alla speranza di una vita migliore, mise anche mazzette e scalpelli, i suoi preziosi strumenti di lavoro con cui realizzò molte opere che ancora oggi sono visibili in Francia.
Ma per i Rigola lionesi la scultura era un affare di famiglia e anche i figli Riccardo ed Eraldo seguirono le orme paterne.
Un salto nel tempo, un viaggio pieno di curiosità ed aneddoti per raccontare e non dimenticare le vite e le opere di una famiglia di artisti biellesi emigrata oltralpe.














Aderisci al DocBi. Sosterrai concretamente la nostra azione di tutela e valorizzazione del territorio biellese



Il 5 per mille al DocBi. La tua firma (che non costa nulla) a vantaggio del territorio, per ripartire attraverso la cultura

P. IVA 01483110027


Iscriviti alla nostra MAILING LIST