Assemblea e nuovi organi direttivi


L’Assemblea generale del DocBi - Centro Studi Biellesi si è svolta sabato 6 aprile alla “Fabbrica della ruota” di Pray alla presenza di decine di soci. Giovanni Vachino acclamato Presidente Onorario. Lunedì 8 aprile il Consiglio direttivo ha nominato le nuove cariche sociali. Marcello Vaudano nuovo presidente.


L’Assemblea generale del DocBi - Centro Studi Biellesi si è svolta
sabato 6 aprile alla “Fabbrica della ruota” di Pray alla presenza di
decine di soci.

Nella relazione morale il presidente Giovanni Vachino ha proposto ai presenti un bilancio sintetico dei quasi 35 anni di attività svolti dall’associazione a vantaggio del territorio biellese.

Marcello Vaudano ha poi riassunto l’attività svolta nel corso del 2018 accennando sia alle attività di studio e di ricerca che il DocBi prosegue da decenni, sia alle iniziative che l’associazione propone ogni anno: mostre, manifestazioni, visite guidate, incontri, editoria, ecc.

Roberto Pozzi ha presentato i bilanci consuntivo 2018 e preventivo 2019. Dopo la lettura della relazione dei revisori dei conti, entrambi i documenti sono stati approvati dall’assemblea all’unanimità.

Giovanni Vachino ha quindi illustrato i programmi e le iniziative che l’associazione intende sviluppare nel corso del 2019, che riguardano i consueti campi d’azione, come quello del patrimonio industriale, l’allestimento di varie mostre in fase di definizione, il mantenimento delle tradizionali manifestazioni: da Transumando alle escursioni di DocBimbi, da “Turno di notte” alle visite guidate. Proseguirà l’attività di ricerca finalizzata alla promozione del territorio anche attraverso l’editoria e la pubblicazione del bollettino annuale e della “Rivista Biellese”.
Oltre a queste iniziative verrà sviluppato nel 2019 il progetto “Muovere - Museo virtuale delle opere restaurate”, attualmente focalizzato nello studio dell’attività dello scultore Giovanni Pompeo Mainoldo, attivo in Piemonte tra Sei e Settecento.

Al momento del rinnovo del Consiglio direttivo, il vicepresidente Vaudano ha sottolineato l’assenza tra i candidati del nome di Giovanni Vachino, intenzionato dopo oltre trent’anni di presidenza a “fare un passo di lato”. All’unanimità l’assemblea ha quindi acclamato Vachino presidente onorario.

Si è infine proceduto all’elezione dei consiglieri per il triennio 2019-2022. Sono risultati eletti: Cristina Bernardi, Anna Bosazza, Carlo Bozzalla Pret, Pierangelo Costa, Bruno Cremona, Daniela Dellavalle, Franco Fornacca, Camilla Fracassi, Sergio Marucchi, Alessandra Montanera, Roberto Pozzi, Domenico Ubertalli, Marcello Vaudano, Enzo Vercella Baglione e Giorgio Zublena. Revisori dei conti sono stati confermati Antonella Bianchetto e Giovanni Rege.

Alla fine dei lavori alcuni soci hanno preso la parola esprimendo gratitudine e ammirazione per l’instancabile opera di Giovanni Vachino, cui hanno riconosciuto doti di generosità disinteressata e dedizione in favore della valorizzazione e tutela del nostro territorio.

Nella prima riunione del Consiglio direttivo, svoltasi presso la sede di Biella lunedì 8 aprile, si è proceduto con l’elezione delle cariche sociali; sono stati eletti Marcello Vaudano presidente, Roberto Pozzi vicepresidente, Cristina Bernardi tesoriere; alla segreteria è stato confermato Sergio Marucchi.















Aderisci al DocBi. Sosterrai concretamente la nostra azione di tutela e valorizzazione del territorio biellese



Il 5 per mille al DocBi. La tua firma (che non costa nulla) a vantaggio del territorio, per ripartire attraverso la cultura

P. IVA 01483110027


Iscriviti alla nostra MAILING LIST