Visita guidata


Sabato 9 marzo si svolgerà una visita guidata da Claudio Oddone alla scoperta della ghiacciaia di Ronco Biellese. Ritrovo alle ore 14:30 davanti al municipio di Ronco. L’evento è organizzato da Legambiente, DocBi, Comune e Pro Loco di Ronco B.se.


Con una breve passeggiata si raggiungerà la ghiacciaia in mezzo ai boschi.
A tutti i partecipanti, contestualmente, verrà chiesto di collaborare per la pulizia
e la valorizzazione del sito e del sentiero.
Dopo l'escursione si potrà visitare il "Museo della Terracotta" ove è conservata un'altra ghiacciaia.

Prima dell'avvento delle fabbriche del ghiaccio, e ben prima dell'utilizzo dei frigoriferi, per la conservazione degli alimenti si ricorreva all'accumulo di ghiaccio in appositi edifici, le ghiacciaie.
Nella stagione più fredda dell'anno veniva convogliata in bacini artificiali l'acqua proveniente da rii o torrenti. La stessa, in conseguenza delle basse temperature, gelava rapidamente, costituendo strati di ghiaccio che venivano opportunamente spaccati e depositati, alternati da strati di fogliame, nelle ghiacciaie. Il ghiaccio ivi contenuto era in grado di conservarsi un intero anno.
La ghiacciaia di Ronco Biellese è suggestivamente collocata in una valletta boschiva in prossimità del Rio Prelle, il quale veniva sbarrato per ricavare il bacino artificiale funzionale alla produzione del ghiaccio (è ancora visibile la chiusa in pietra squadrata); ha pianta circolare, con basamento in pietrame e una eccezionale volta in laterizio. Vi si accede attraverso un corridoio con doppio portale in elementi lapidei di sienite.

In caso di maltempo l’iniziativa sarà rinviata a Sabato 16 marzo.
Sono consigliati scarponcini da trekking






















Aderisci al DocBi. Sosterrai concretamente la nostra azione di tutela e valorizzazione del territorio biellese



Il 5 per mille al DocBi. La tua firma (che non costa nulla) a vantaggio del territorio, per ripartire attraverso la cultura

P. IVA 01483110027


Iscriviti alla nostra MAILING LIST