Mostra


Dal 13 al 27 novembre alla "Fabbrica della ruota" sarà allestita la mostra “Il racconto della trama: i campionari tessili tra documento e arte”. Presentazione venerdì 18 alle ore 18.00.


Presso la “Fabbrica della ruota” di Pray Biellese (reg. Vallefredda, 1) sarà allestita dal 13 al 27 novembre la mostra “Il racconto della trama: i campionari tessili tra documento e arte”. L’evento, organizzato dal DocBi - Centro Studi Biellesi con e per il Centro Rete Biellese Archivi Tessili e Moda, propone un percorso espositivo attraverso preziosi campionari tessili del XIX e del XX secolo in occasione della “Settimana della Cultura d’Impresa”, con l’intenzione di rilanciare l’attenzione sul tema degli archivi dell’industria tessile. La mostra sarà aperta la domenica dalle ore 15 alle 18 e negli altri giorni su appuntamento per gruppi e scolaresche (015 766221).
I campionari sono elementi che si pongono a metà fra documento e oggetto e rispecchiano il tempo in cui sono stati concepiti, formando un racconto. I campionari d’epoca, grandi libri rilegati in cuoio, oppure più discreti cuciti su copertine in cartone e con appunti scritti a mano in bella grafia, sono la nostra storia. Attraverso questi ritagli di stoffa possiamo rintracciare i cambiamenti e le evoluzioni del nostro territorio: dai primi coloranti chimici alle mille sfumature odierne, all’avvento delle fibre artificiali e alla moda con tempi sempre più veloci ed esigenti, ma anche i cambiamenti socioeconomici e il formarsi delle maestranze del nostro territorio che hanno reso famosa la qualità tessile biellese in tutto il mondo.
Ma non è tutto qui. Questi volumi racchiudono non solo la memoria del passato, ma anche le radici del nostro futuro: sono ricchi di idee da cui trarre spunto per sviluppare qualcosa di nuovo e, perché no, vincente. Infatti, ci sarà spazio anche per creare e reinterpretare i campionari attraverso un workshop aperto a tutti, la cui presentazione è prevista per venerdì 18 novembre alle ore 18.00 sempre presso la “Fabbrica della ruota” e che si prolungherà fino all’estate 2017. In questo contesto si potranno sperimentare nuove forme d’arte partendo proprio dai campionari tessili. Tutti gli spiriti creativi possono partecipare: non importa se siano scultori, fotografi, visionari, pittori o inventori. Non importa che abbiano 5 o 100 anni. Ciò che conta è l’idea, ciò che vedranno guardando i campionari in mostra e come decideranno di declinarla al futuro, in una nuova opera d’arte. Al termine dei lavori sarà allestita un’esposizione con tutte le opere dei partecipanti, occasione d’incontro e confronto.

 “Fabbrica della ruota”, Pray Biellese (reg. Vallefredda, 1)
dal 13 al 27 novembre 2016 (La mostra sarà presentata venerdì 18 novembre alle ore 18.00)
apertura la domenica dalle 15.00 alle 18.00; gli altri giorni su prenotazione per gruppi e scolaresche (015766221)















Aderisci al DocBi. Sosterrai concretamente la nostra azione di tutela e valorizzazione del territorio biellese



Il 5 per mille al DocBi. La tua firma (che non costa nulla) a vantaggio del territorio, per ripartire attraverso la cultura

P. IVA 01483110027


Iscriviti alla nostra MAILING LIST