Mostre


Prosegue per tutto il periodo estivo l'apertura domenicale (dalle 14:30 alle 18:30) della "Fabbrica della ruota" nell'ambito della Rete Museale Biellese, con la possibilità di visitare le due mostre allestite.

“Bambini in fabbrica: i bocia di Einaudi e Gobetti”
La mostra racconta il lavoro minorile nelle fabbriche biellesi tra Otto e Novecento ed è inserite nel progetto “Diritti ai margini: il lavoro minorile dal bocia all’Italia del terzo millennio”, un cantiere di ricerca storica aperto nel 2014, che negli ultimi anni si è arricchito grazie alla sinergia tra il DocBi - Centro Studi Biellesi, già produttore della prima versione, e il Centro studi Piero Gobetti di Torino, la Biblioteca Civica di Biella e l’Associazione ex Asilo Ferrua di Camandona, nonché alla collaborazione di enti diversi come l’Istituto Penale per Minorenni “Ferrante Aporti”.
Il progetto è realizzato grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito del Programma Polo del ‘900 e della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.


"Il racconto della trama: esiti del workshop"
Sono esposti gli elaborati realizzati dai partecipanti al workshop "Il Racconto della Trama", che si è svolto alla "Fabbrica della ruota" nell’arco del 2017.
PARTECIPANTI: Rossano Bisio, Emanuele Cecconello, Danilo Craveia, Piero Crida, CROP Collective, I.I.S. “Q. Sella” di Biella, V A Tessile abbigliamento moda, ITS –TAM di Biella (a.s. 2016-2018), Centro Anziani Mosso (Casa di riposo Borsetti Sella Facenda), Scuola primaria di Pray, classe IV (a.s. 2016-2017), Alessandra Salino, Caterina Talon, Francesco Taurisano.
IN COLLABORAZIONE CON: Centro Rete Archivi Tessili e Moda, Unione Industriale Biellese, Museimpresa, Regione Piemonte, Comune di Pray, Rete Museale Biellese, IIS Q. Sella.

Apertura
tutte le domeniche dalle 14:30 alle 18:30 (nell’ambito della Rete Museale Biellese) e gli altri giorni su appuntamento (015766221).













Aderisci al DocBi. Sosterrai concretamente la nostra azione di tutela e valorizzazione del territorio biellese



Il 5 per mille al DocBi. La tua firma (che non costa nulla) a vantaggio del territorio, per ripartire attraverso la cultura

P. IVA 01483110027


Iscriviti alla nostra MAILING LIST